Judo Budo Club Bellinzona JBCB

Ritorna

Ranking Morat 2010

MORAT - Grande battaglia sabato 25 settembre a Morat in occasione dell'ultimo torneo ranking del 2010, svoltosi su 6 tatami. La moderna e accogliente "Turnhalle Prehl" ha ospitato le categorie cadetti, junior ed élite, sia maschili che femminili.

 

Per la quindicina di ticinesi (e Mesolcinesi) è stata l'ultima occasione per conquistare punti ranking per la qualifica ai campionati svizzeri individuali. Come in quel di Weinfelden, anche a Morat i risultati patinati d'oro per i rossoblù non sono certo mancati. 
Elia Guzzi infatti ha conquistato il quinto oro su cinque tornei disputati nei -73 junior ed è stato fermato solo finale nei -73 élite dal nazionale italiano Alessandro Bruyére, atleta di spessore ed esperienza internazionale.
In grande spolvero anche Luca Wyler del JBC Bellinzona, che ha ottenuto nei +90 junior il settimo oro vincendo così tutti i tornei ranking del 2010. Wyler é invece stato battuto in finale negli élite, ottenendo il secondo posto.
Nella categoria più numerosa della giornata con 39 partecipanti (-55 junior), Lorenzo Corno ha sconfitto ben cinque avversari raggiungendo la finale, persa per un errore di distrazione. Corno, oltre all'argento nei cadetti, ha ottenuto il bronzo negli juniori -55, categoria vinta dal compagno di club Andrea Collovà
Emanuele Rigamonti del JBC Bellinzona nei cadetti -73 ha ottenuto un ottimo argento. Buon 3° posto di Francesco Zanasi nei cadetti -60.

Da notare infine che il risultato "storico" di Weinfelden nella categoria -73 Junior (4 atleti di casa nostra sul podio) è stato sfiorato sabato con il podio Elia Guzzi e Tommaso Martella e Jonathan Rezzonico entrambi al 3° posto.

25 Settembre 2010